Project Milestone: case abitabili stampate in 3D

 Si trovano in Olanda, precisamente ad Eindhoven, le prime case abitabili stampate in 3D, in calcestruzzo.

Il progetto, chiamato Project Milestone, ha sviluppato 5 case stampate consecutivamente con strutture in calcestruzzo. Tutto ciò, rispettando tutti i regolamenti di costruzione e soddisfacendo le esigenze degli occupanti.

Caratteristiche delle case stampate in 3D

Le case sono state progettate dagli architetti Houben e Van Mierlo, ispirandosi a “blocchi irregolare in un paesaggio verde”. Le 5 costruzioni, hanno forme arrotondate e asimmetriche. Infatti, utilizzando tecniche di stampa 3D, è possibile sviluppare forme e blocchi 3D particolari e precisi.

case stampa 3D 2

 

Inoltre, il design delle case è di alto livello in termini di qualità e sostenibilità. Tra i tanti accorgimenti, è da notare il fatto che le costruzioni non avranno connessioni di gas naturale.

Processo di stampa 3D

Come anticipato precedentemente, le cinque case saranno costruite consecutivamente. Grazie a ciò, tutti coloro impegnati nel processo di creazione, potranno perfezionare la tecnica e migliorare le diverse fasi di stampa 3D.

Al progetto, contribuisce il comune di Eindhoven, insieme all’Università tecnologica di Eindhoven, l’appaltatore Van Wijnen e diverse società di materiali. L’università della città si impegnerà a stampare in 3D gli elementi costruttivi della prima casa.

case stampa 3D 1

L’obiettivo, una volta sviluppate le varie parti in 3D, è quello di spostarle nel sito di costruzione reale. Inoltre, il team del progetto ha pensato di stampare l’ultima casa direttamente nel luogo in cui giacerà il complesso di case.