PLA Azurefilm 3d – Recensione

Con il primo articolo di settembre diamo il benvenuto nel team a Serena Fanara, designer italiana esperta in stampa 3d, e inauguriamo la nuova collaborazione con la prova sul campo del PLA per stampa 3d di AzureFilm.

Noi vogliamo provare da un po’ il PLA AzureFilm poiché abbiamo ricevuto parecchie richieste di opinioni su questo prodotto e Serena deve produrre i primi pezzi della sua nuova lampada Sensorial Gate, la prima tiratura sperimentale. Quale migliore occasione per testare, insieme ai primi pezzi prodotti, anche il nuovo (per noi) brand di PLA?


Per questo test utilizziamo due colori abbastanza particolari ovvero il Giallo Trasparente e il Rosso Trasparente AzureFilm: gli oggetti realizzati servono infatti come pezzi di una grande lampada stampata in 3d, per cui è necessario che abbiano una certa trasparenza. La macchina utilizzata è una Delta Wasp 4070. A fine mese metteremo alla prova anche il Bianco Opaco per realizzare un altro oggetto per l’illuminazione: la seconda generazione di Gatto Panzone e, di conseguenza, aggiorneremo questo articolo.

bobine pla azurefilm 3d opinioni recensione

Le bobine di PLA Azurefilm 3d

Il PLA Azurefilm si presenta nelle classiche confezioni sigillate sottovuoto all’interno di scatole di cartone. Abbiamo scelto bobine da 1kg, dato che le stampe di Serena sono spesso molto grandi. Il filamento sembra ben arrotolato e non è eccessivamente stretto per cui, nonostante la stampa senza sosta duri oltre 10 ore, non presenta nessun problema di attorcigliamento o srotolamento anomalo.
Al calibro il filamento di PLA misura esattamente 1,75mm ed è anche molto ruvido, caratteristica decisamente positiva poiché in questo modo difficilmente uno spingifilo verrà messo in crisi nel trascinamento. Ovviamente la Wasp 4070 è avvantaggiata da un caricamento diretto, ma a occhio si nota come che anche un’architettura bowden più classica non presenterebbe alcun problema.

Se non conosci la differenza tra Direct e Bowden guarda il video esplicativo:


Prova di stampa

Una volta stampato il PLA AzureFilm giallo trasparente è effettivamente un bellissimo tono di giallo, che potremmo definire Giallo Ananas probabilmente.
Il PLA Azurefilm rosso è brillante e nella scala dei rossi potremmo riconoscerlo comeRosso Vermiglio, poichè tende leggermente all’arancione e non ha sfumature di viola diciamo.
Gli oggetti realizzati hanno il giusto livello di trasparenza (intermedia) che va bene per delle lampade che vanno illuminate a LED. Questa semiopacità infatti consente di diffrangere la luce mascherando un po’ la natura puntiforme tipica di queste fonti luminose. Ovviamente per un effetto ottimale o per LED molto forti è necessario un diffusore: Serena ne usa uno opalino ad esempio. Come si vede in foto i rombi non sono totalmente vuoti, ma hanno un infill del 10%.

pla stampa 3d azurefilm rosso

pla stampa 3d azurefilm rosso giallo opinioni

pla stampa 3d azurefilm rosso giallo lampada sensorial gate serena fanara

La lampada illuminata

A questo punto, essendo molto soddisfatta della resa del PLA Azurefilm, Serena ha completato la produzione e l’assemblaggio della lampada che qui sotto puoi vedere accesa.
Siamo tutti molto contenti del risultato di stampa del PLA Azurefilm colorato, non vediamo l’ora di provare il PLA bianco opaco e già da ora possiamo dire che la prova di stampa è sicuramente superata: tu che ne dici?

sensorial gate serena fanara pla azurefilm recensioni

 

Se l’articolo ti è piaciuto non dimenticare di condividerlo sui social! E se hai voglia di leggere anche qualcos’altro ti invito a dare un’occhiata al tutorial di stampa 3d del portapile ricaricabili AA.

 

Sergio Pinto

Amo la tecnologia più o meno da quando ho iniziato a parlare. Credo che la stampa 3d possa migliorare la vita delle persone facilitando progresso e benessere grazie alla possibilità di poter produrre ovunque spostando i progetti con un click. Ho fondato Geofelix, web agency a Pavia.

Sergio Pinto has 15 posts and counting. See all posts by Sergio Pinto