Come riparare il modello 3D STL: programmi multipiattaforma per Windows, Mac OSX e Linux

Come visto nel precedente articolo gli errori nel modello 3D STL sono molto comuni nel mondo della stampa 3D, e rischiano di compromettere numerose stampe, per cui spesso si deve riparare il modello 3d.

Perché i modelli 3d a volte si devono riparare?

I problemi nascono solitamente perché la modellazione 3d non è pensata strettamente per la stampa 3d, per cui possono nascere delle configurazioni del modello 3D che non sono compatibili con la stampa 3D (ma magari sono perfette per ambienti 3d di Realtà Virtuale). I problemi più comuni da attenzionare sono che il modello 3d deve essere chiuso, ovvero water-tight; non deve avere vertici mancanti oppure orfani; tutti i triangoli devono avere la normale nella stessa direzione; il modello 3d deve essere composto da un unico solido e non più solidi accostati; le facce triangolari non si devono intersecare. Il viceversa per queste situazioni elencate nella stampa 3D non è accettabile, poiché manda in confusione lo slicer, mentre potrebbe essere accettabile per una ricostruzione 3D di realtà aumentata o virtuale. Questi problemi tuttavia sono problemi decisamente comuni. Per questo motivo quindi disponibili tantissimi strumenti per riparare il modello 3d.


In questo articolo elenchiamo i 6 principali programmi multipiattaforma con strumenti che riparano qualsisi modello 3D STL.

 

Riparare il modello 3d con MeshLab

MeshLab permette all’utente di analizzare, modificare e riparare direttamente il proprio modello 3D STL.

Nello specifico, questo servizio multipiattaforma permette di riempire automaticamenti i fori nelle mesh, e di avere un alto livello di controllo per cui per usarlo serve essere particolarmente esperti.


Mesh Lab quindi è consigliato agli utenti con esperienza che necessitano di riparazioni del modello 3D STL di livello avanzato, ed è disponibile per Windows, Mac OSX, Linux, iOS e Android.

 

Riparare il modello 3d con Autodesk Meshmixer

Anche Autodesk Meshmixer, per Windows, Mac OSX e Linux, è più di un semplice strumento che ripara il modello 3D STL.

Infatti, questo programma con pochi click può anche svuotare, scalare e semplificare le mesh. Dopo l’ultimo aggiornamento, inoltre, hanno aggiunto diverse nuove funzionalità tra cui il supporto al formato .3mf di Microsoft.

Riassumendo, Meshmixer è pensato per coloro che trattano la stampa 3D come hobby e sono in cerca di un software affidabile e non troppo complesso.

 

Riparare il modello 3d con Blender

Negli ultimi due decenni, Blender è diventato lo strumento open source standard per la modellazione e l’animazione 3D.

Oltre alle sue avanzate funzionalità possiede anche l’immancabile strumento per riparare del modello 3D STL che ripara qualsiasi mesh danneggiata.

Tirando le somme, Blender è uno tra gli strumenti multipiattaforma gratuiti più sofisticati, consigliabile agli utenti Windows, Mac OS X e Linux che hanno le competenze per usarlo.

Riparare il modello 3d con Freecad

FreeCAD è un altro esempio programma multipiattaforma di modellazione 3D open-source gratuito.

Il software è stato pensato tenendo conto delle esigenze di ingegneria meccanica e di design del prodotto, e non può di certo mancare lo strumento che ripara il modello 3D STL .

FreeCAD è consigliato a tutti gli appassionati di stampa3D e creatori esperti ed è disponibile sia per Windows che per Mac OS X e Linux.

 

Riparare il modello 3d con Emendo

Emendo, per Windows e Mac OS X, è a pagamento ed è creato interamente per validare e riparare il modello 3D STL, e prepararlo prima della stampa.

Logicamente è adatto a tutti coloro che non hanno problemi a pagare per la comodità e la convenienza che offre, ma c’è comunque da tenere in considerazione che ci sono programmi e servizi gratuiti che offrono all’incirca le stesse funzioni.

 

Riparare il modello 3d con Ansys SpaceClaim

Ansys SpaceClaim è uno strumento agnostico CAD di livello industriale creato da specialisti di simulazione ingegneristica.

Oltre a manipolare le geometrie in qualsiasi punto del flusso di lavoro CAD, il programma può riparare il modello 3D STL e prepararlo alla stampa grazie ad alcune tra le opzioni più comuni.

Il programma multipiattaforma è disponibile per Windows e Linux.

Se preferisci utilizzare un programma online per browser puoi vedere l’articolo Come riparare online il modello 3D STL: programmi per browser.

Inoltre se riscontri difetti nella stampa 3d abbiamo tantissimi articoli che spiegano come affrontare i problemi di stampa 3d

Lascia un commento