Problemi con riempimento durante la stampa 3D

Problemi con il riempimento nella stampa 3D

La zona interna al oggetti 3D stampato svolge un ruolo molto importante soprattutto per quanto riguarda la forza complessiva del pezzo. Il riempimento infatti risulta fondamentale nella connessione dei gusci esterni della stampa 3D: inoltre deve anche supportare le superfici superiori che verranno stampate all’esterno del riempimento stesso.

Se il riempimento sembra debole o fibroso, è possibile regolare alcune impostazioni all’interno del software in modo da aggiungere ulteriore forza a questa sezione di stampa 3D.


Soluzione 1: provare i modelli alternativi di riempimento

Una delle prime impostazioni da verificare è il modello di riempimento utilizzato per la stampa. Se lavori con Simplify 3D puoi trovare questa impostazione facendo clic su Edit Process Settings e andando alla Infill Lab. L’Internal Fill Pattern determina quale schema verrà utilizzato all’interno del oggetto 3D. Inoltre, alcuni modelli tendono ad essere più solidi di altri. Ad esempio grid, triangularhoneycomb sono tutti modelli di riempimento molto resistenti. Altri modelli, come quello Rettilineo e Fast Honeycomb possono invece sacrificare un po ‘di forza per una più elevata velocità di stampa . Se hai problemi a produrre un riempimento solido e affidabile dell’oggetto 3D, prova un modello diverso.

Soluzione 2: abbassare velocità di stampa 3D

Il riempimento dell’oggetto 3D viene in genere stampato più velocemente rispetto a qualsiasi altra porzione della stampa 3D. Se tenti di stampare troppo velocemente, l’estrusore probabilmente non sarà in grado di tenere il passo e inizierete a notare una sotto-estrusione all’interno della parte. Questa sotto-estrusione tenderà a creare un riempimento debole e fibroso dal momento che l’ugello non è in grado di estrudere tutta la plastica richiesta dal software.

Se hai provato diversi modelli di riempimento, ma continui ad avere problemi con un riempimento debole, prova a ridurre la velocità di stampa. Per fare ciò, fare clic su Edit Process Settings e selezionare la Speed Tab. Quindi, regola il Default Printing Speed predefinito che controlla direttamente la velocità utilizzata per il riempimento. Ad esempio, se in precedenza stampavi a 3600 mm/min (60 mm / s), prova a ridurre tale valore del 50%. Infine, verifica che il riempimento dell’oggetto 3D inizi a diventare più solido.


Soluzione 3: aumentare larghezza dell’estrusore per il riempimento

Un’altra caratteristica molto importante di Simplify3D è la possibilità di modificare la larghezza di estrusione utilizzata per il riempimento del oggetto 3D. Ad esempio, è possibile stampare i perimetri del contorno con una larghezza dell’estrusione di 0,4 mm e passare ad una larghezza di estrusione di 0,8 mm per il riempimento. Ciò creerà pareti di tamponamento più spesse e più forti che miglioreranno notevolmente la resistenza del tuo oggetto di stampa 3D. Per regolare questa impostazione, fare clic su Edit Process Settings e selezionare Infill Tab. La larghezza di estrusione di riempimento è impostata come percentuale della larghezza di estrusione normale.

Ad esempio, se immetti un valore del 200%, le estrusioni di riempimento saranno due volte più spesse rispetto ai perimetri di contorno. Una volta impostata, è fondamentale che il software mantenga la percentuale di riempimento specificata. Quindi, se imposti la larghezza dell’estrusione del riempimento al 200%, il riempimento utilizzerà il doppio di plastica per ogni linea. Per mantenere la stessa percentuale di riempimento, le linee devono essere più distanziate. Per questo motivo, molti utenti tendono ad aumentare la percentuale di riempimento dopo aver aumentato la larghezza dell’estrusione del riempimento.
Fai sempre attenzione all’estrusione di plastica, e verifica di non aver problemi di sovraestrusione o problemi di sottoestrusione. In particolare la sottoestrusione rende deboli sia le pareti che l’infill.

Se vuoi migliorare la stampa in 3D, non perderti le nostre recensioni e i suggerimenti sulle migliori stampanti 3D economiche i migliori filamenti per la stampa 3D, sui filamenti AzureFilm e recensioni e prezzo delle resine per stampa 3d, e i filamenti trasparenti!

Potrebbe esserti utile l’articolo sui problemi di superficie sopra i supporti

 

Sergio Pinto

Amo la tecnologia più o meno da quando ho iniziato a parlare. Credo che la stampa 3d possa migliorare la vita delle persone facilitando progresso e benessere grazie alla possibilità di poter produrre ovunque spostando i progetti con un click. Ho fondato Geofelix, web agency a Pavia.

Sergio Pinto has 81 posts and counting. See all posts by Sergio Pinto

Lascia un commento