Problemi di Stampa 3D: spazi vuoti tra riempimento e bordo

Nella stampa 3D può verificarsi il problema di spazi vuoti tra riempimento e bordo. Durante il processo di stampa ogni layer del oggetto 3D viene creato utilizzando una combinazione di linee sovrapposte di contorno e riempimento. Queste tracciano il contorno del tuo oggetto 3D creando un bordo esterno resistente e preciso.

Il riempimento (infill) viene racchiuso all’interno di questi perimetri per creare il resto del layer. In genere lo schema di creazione dell’infill della stampante 3D è più rapido. Quindi dato che per il riempimento vengono utilizzate impostazioni differenti rispetto al contorno del tuo oggetto 3D, è estremamente importante che queste due sezioni si uniscano in modo da formare un legame solido. Quando noti piccoli spazi tra i bordi del riempimento occorre controllare alcune impostazioni della tua stampante 3D.


Problema di stampa 3D N 1: sovrapposizione non sufficiente

Il software di stampa Simplify3D include un Setting che consente di regolare la forza del legame tra i contorni del perimetro e il riempimento. Questa impostazione è denominata Outline overlap e determina la quantità di riempimento che andrà in sovrapposizione nell’oggetto 3D, unendo le due sezioni. Questa impostazione può essere trovata andando in Edit Process Settings e selezionando Infill Tab. L’impostazione si basa su una percentuale della larghezza dell’estrusione: questo fa sì che possa essere ridimensionata e adattata facilmente in base alle diverse dimensioni degli ugelli.

Ad esempio se utilizzi una sovrapposizione del contorno del 20%, significa che il software guiderà la stampante 3D in modo che lo spazio tra riempimento e interno venga ricoperto al 20%. Questa sovrapposizione aiuta a garantire un forte legame tra le due sezioni che formeranno il tuo oggetto 3D. Se noti ancora degli spazi tra riempimento e bordo ti consiglio di aumentare il valore di questo parametro al 30%: in tal modo i vuoti dovrebbero scomparire del tutto.

Problema di stampa 3D N 2: stampa troppo veloce

Abbiamo accennato prima al fatto che l’infill dell’oggetto 3D viene generalmente stampato molto più velocemente rispetto ai contorni. Tuttavia se questo parametro è troppo elevato, il riempimento non avrà abbastanza tempo per legarsi al perimetro dell’oggetto 3D. Se hai provato ad aumentare la sovrapposizione dei contorni, ma continui a vedere spazi tra i lati del perimetro e il riempimento, prova a ridurre la velocità di stampa 3D. Per fare ciò clicca su Edit Process Settings e seleziona la Speed Tab: quindi regola il Default Printing Speed che controlla la velocità di estrusione della plastica.


Ad esempio se la precedente impostazione stampava a 3600 mm / min (60 mm/s), prova a ridurre tale valore del 50%. Dovresti notare a questo punto che gli spazi tra i contorni e l’infill scompaiono.

Leggi anche l’articolo: Problemi di stampa 3D: Warping.

Lascia un commento